#Pinallitornasubito – Pinalli: chiusura precauzionale di tutti i punti vendita

pinalli

11 Mar #Pinallitornasubito – Pinalli: chiusura precauzionale di tutti i punti vendita

PinalliTornaSubito

11 marzo 2020 – Pinalli, nella volontà di contribuire a limitare la diffusione del COVID-19, ha chiuso in via precauzionale tutti i punti vendita. Fermi nella volontà di dar seguito alle indicazioni del Governo, Pinalli comprende la necessità di ridurre al minimo le occasioni di contagio, mettendo in atto provvedimenti finalizzati a salvaguardare la salute pubblica.

A supporto di questa decisione, Pinalli ha lanciato sui social la campagna #PINALLITORNASUBITO, con il desiderio di stare vicino, anche in questa occasione, a tutti coloro che fanno parte della grandissima beauty family Pinalli. Ieri sera gli account social ufficiali del Brand hanno cambiato l’immagine di profilo sostituendo l’iconico logo con la sua versione tricolore, a dimostrazione del DNA italiano dell’azienda e della vicinanza verso dipendenti e clienti in questo delicato momento storico.

logo tricoloreIl post pubblicato nei canali Instagram e Facebook ha generato moltissime interazioni organiche attraverso commenti di solidarietà e incoraggiamento da parte della community. La stessa Cristina Fogazzi AKA Estetista Cinica, partner dell’insegna, si è esposta nelle sue stories appoggiando la scelta forte di Pinalli e dimostrando sostegno e collaborazione, così come tantissimi fornitori e partner dell’azienda.

Oggi, quello che ci viene chiesto, è di cambiare le nostri abitudini per il nostro bene. Sappiamo che non sarà facile restare a casa, non uscire con l’amica, non andare ad acquistare l’ultimo gloss di Mulac.

Non sarà facile neanche per Pinalli, che da 35 anni si prende cura di tutti i suoi clienti, avendo sempre a cuore le varie esigenze.

Non è facile vedere i Beauty Store vuoti e privi dell’entusiasmo dei suoi clienti che provano un lipstick o che si fanno consigliare un profumo.

Non sarà facile per i team di vendita Pinalli, sempre solari e a disposizione di tutti, rinunciare ad applicare un fondotinta o ad abbracciare un’affezionata cliente. Un team affiatato, felice di riuscire a suggerire ai clienti il prodotto più giusto e di sentirsi dire “mi sono trovato benissimo”.

Non è facile per il management di Pinalli prendere delle decisioni forti come questa: ma quando ci sono incertezze e nelle mani ci sono le sorti di tanti dipendenti, e delle loro famiglie, che da anni, tutti i giorni, con passione ed orgoglio rappresentano l’insegna e contribuiscono a renderla vincente, la decisione deve essere presa.

Nonostante ciò da oggi, con coraggio e determinazione, Pinalli ha deciso di sospendere temporaneamente l’attività dei suoi Beauty Store, chiudendoli  per qualche settimana.

Pinalli ha preso questa importante decisione pensando ai suoi clienti, al bene dell’Italia e al bene e alla salute dei suoi dipendenti.

“È ora necessario muoverci in questa direzione per tutelare al massimo la salute dei nostri collaboratori e dei nostri clienti; la temporanea chiusura generale – afferma Raffaele Rossetti, AD Pinalli – faciliterà l’attuazione dell’invito del nostro Presidente del Consiglio a “restare a casa”, proteggendo così la salute nostra e di tutti, soprattutto dei più deboli. Siamo sicuri che questa decisione, per quanto difficile, permetterà di risolvere il prima possibile l’emergenza in corso, con la convinzione che ne usciremo più forti di prima.”

 

 

Per ulteriori informazioni:
Digital PR a cura di Blu Wom Milano
www.bluwom-milano.com
p.fabretti@bluwom-milano.com

No Comments

Post A Comment