Come funziona Sbullit Action, l’App nata per combattere bullismo e cyberbullismo

sbullit

25 Feb Come funziona Sbullit Action, l’App nata per combattere bullismo e cyberbullismo

sbullit

Sbullit Action è un progetto unico nel suo genere, che vedrà impegnati nel sociale artisti, sportivi, enti, imprenditori, associazioni, fondazioni, uniti nell’intento di offrire ai giovani un futuro migliore, una collaborazione tra gli attori primari dell’economia, del sociale, della politica, del mondo imprenditoriale, oltre ad una stretta collaborazione con l’ambiente accademico, le scuole primarie e secondarie, gli istituti d’arte, le università. Ma come funzione l’App?

L’App ha una struttura moderna ed accattivante grazie ad una grafica intuitiva e curata, così da semplificarne l’utilizzo. Accedendo all’App ci si troverà subito in contatto con il portale e con un semplice tap si potrà entrare nell’area che più ci interessa.

QUIZ
Questa sezione si sviluppa in più schermate che propongono una serie di domande, suddivise in tre livelli di difficoltà con­tenenti 10/15 domande ciascuno e intervallate con obiettivi premio. In caso di risposta corretta l’App reindirizzerà automaticamen­te il giocatore alla domanda successiva; in caso di risposta errata verrà visualizzata una pagina contenente le informa­zioni e gli approfondimenti relativi alla domanda oggetto d’errore. Alla conclusione del Quiz il giocatore riceverà anche una gratification digitale che potrà essere condivisa sui principali canali social!

sbullit_actionCACCIA ALL’INVISIBILE A PREMI

Questa sezione si presenta ai ragazzi con la metrica della Caccia all’invisibile. Grazie a questo metodo di coinvolgimento le squadre potranno selezionare il percorso più vicino a loro. Per iniziare il gioco di squadra basterà premere il pulsante “Inizia GIOCO”. Iniziato il gioco si potrà prendere visione del primo indovinello e recarsi guidati dall‘App nell’area in cui trovare la risposta. Anche qui, alla conclusione dell’intero percorso, la squadra avrà la possibilità di pubblicare il risultato sui principali canali social.

AREA CREATIVITA’
È la sezione dell’App in cui gli utenti possono caricare contenuti utilizzando varie forme comunicative come per esempio testo, musica, canto, video o immagine. Due sono le modalità: semplice ed avanzata. Nella modalità semplice, i giocatori sono chiamati ad inserire un contenuto in linea con il tema mensile proposto, utilizzando una forma comunicativa complementare a quella utilizzata nel primo post che è stato caricato. Quindi se il tema proposto è la condivisione e tale argomento viene espresso attraverso un testo, il giocatore sarà libero di esprimere la condivisione con qualsiasi forma di comunicazione ad eccezion fatta per il testo.

Nella modalità avanzata sarà presente solo il tema e l’utente dovrà sviluppare due contenuti diversi coerenti al tema esprimendoli mediante due differenti forme comunicative. In questo modo gli utenti contribuiscono alla creazione di un progetto comunicativo complementare e completo, che si sviluppa su più livelli e attraverso metodi comunicativi differenti.

SOCIAL
In questa sezione sarà possibile condividere la propria espe­rienza anche con foto e video. Questi saranno visibili agli altri utenti, i quali potranno commen­tare, dare Like e condividere sui principali social network. Questo spazio si propone l’obiettivo di creare un canale di aggregazione per ragazzi di tutte le età, i quali potranno confrontarsi sulle tematiche più coinvolgenti della vita adolescenziale.
L’app funge dunque da social network circoscritto alla provincia nella quale il ragazzo vive. Trattandosi di un’App geolocalizzata, i giovani potranno stringere legami con tutti i coetanei della provincia e condividere le loro esperienze, favorendo in questo modo la conoscenza e l’interazione tra di essi, creando così gruppi reali.
Il filtro sui contenuti renderà questo spazio sempre disteso e piacevole allontanando contenuti violenti, offensivi, razzisti, intolleranti, irrispettosi e spam.

CONTATTI DI AIUTO
Tramite un semplice tap si potrà entrare in contatto sia con la Fondazione Vento, sia con un numero appositamente dedica­to ai ragazzi che subiscono violenza fisica o psicologica.

Attualmente in rete è presente una App dimostrativa che ha l’obiettivo di far capire alle scuole l’utilità del gioco. Per quanto riguarda l’utilizzo da parte degli studenti, l’App va ancora implementata con tutte le varie opportunità di gioco. Sicuramente il tutto sarà perfettamente a regime dall’inizio dell’anno scolastico 2020-2021.

La prima fase completa dell’App è disponibile da gennaio 2020, successivamente si lavorerà prevalentemente sulla comunicazione grazie anche all’utilizzo da parte di alcune scuole locali che permetteranno e forniranno informazioni per la messa a punto del tutto. La conferenza stampa di presentazione del progetto si è tenuta a Pesaro (Marche) il 16 gennaio 2020 presso la Sala Conferenze di Banca Intesa, dove si è dato il via anche ad uno spazio dedicato ai “liberi battitori”, giocatori di tutte le età che vogliono cimentarsi in quiz educativi a premi.

Da sottolineare che l’App è gratuita per tutti. Per riscattare i premi messi a disposizione dagli sponsor è necessaria l’iscrizione alla Fondazione Vento. Aperti a tutti invece gli altri premi digitali.

All’interno dell’App è disponibile anche una sezione “premium” che richiede obbligatoriamente una registrazione (Nome/Cognome/Numero di telefono/e-mail) e il versamento di € 2 quale quota di iscrizione alla Fondazione Vento. Questa ulteriore sezione permetterà di accedere a Quiz/Caccia all’Invisibile di maggiore lunghezza e difficoltà. Sarà inoltre presente un timer con scadenza vincolante che permetterà di definire sia i vincitori della manche che i vincitori a cadenza settimanale/mensile/annuale in base al ranking di una classifica dedicata.

Molto strategico per questo progetto sarà il ruolo delle singole scuole che parteciperanno. Grazie al loro supporto sarà possibile caricare sempre nuovi contenuti mirati alla zona di presenza della scuola/crescita dello studente.

 

 

 

Per ulteriori informazioni:
Digital PR a cura di Blu Wom Milano
www.bluwom-milano.com
p.fabretti@bluwom-milano.com

 

No Comments

Post A Comment